';

Macchine prive di Marcatura CE: gli obblighi del datore di lavoro

Macchine prive di Marcatura CE: gli obblighi del datore di lavoro

Le macchine prive di Marcatura CE perché acquistate prima del recepimento della Direttiva Macchine impongono al datore di lavoro alcuni obblighi irrevocabili di messa a norma.

Può accadere che in un’azienda si trovino macchine prive di Marcatura CE, ossia acquistate prima del recepimento della Direttiva Macchine, DPR n.459/96. Il datore di lavoro, in tal senso, ha l’obbligo di intervenire sulla messa a norma delle stesse, secondo quanto imposto dalla legge.

Messa a norma delle macchine prive di Marcatura CE

Secondo quanto sancito dagli articoli 28 e 29 del D.Lgs 81/08 il datore di lavoro ha l’obbligo della messa a norma delle macchine prive della Marcatura CE perché acquistare prima dell’entrata in vigore della Direttiva Macchine del 21 novembre 1996.

Questo significa la necessità di provvedere alle modifiche e agli adeguamenti previsti dal DPR n.459/96. Nello specifico è necessario che il datore di lavoro provveda a un’analisi e a una valutazione puntuali dei rischi, basandosi su elementi consolidati e obiettivi, in modo da garantire la totale sicurezza per gli operatori e per i luoghi di lavoro interessati

Gli interventi sulle macchine prive di Marcatura CE devono essere messi in atto da personale qualificato, sia esso esterno nella figura di un’azienda iscritta agli albi CC.AA che possa rilasciare un attestato di conformità, o interno all’azienda, se disponibile. Tali procedure possono risultare significativamente onerose ma, nell’eventualità in cui il datore di lavoro decidesse di vendere le macchine in oggetto o darle in permuta, sarà obbligato a comunicare la mancata conformità alla normativa, caratteristica poi necessaria e obbligatoria per il rivenditore incaricato della vendita.

Tutte le macchine devono essere munite di libretti di uso e manutenzione, così come di targhetta di identificazione che riporti: il nome del costruttore, il modello e le caratteristiche principali, nonché la segnaletica adeguata che identifichi i pericoli inerenti all’utilizzo della stessa. Gli accertamenti dei pericoli non riguardano problematiche relative alla costruzione o alla progettazione, le quali risultano spesso difficilmente individuabili.

LM Consulting offre un servizio professionale dedicato all’ottenimento della Marcatura CE per: macchine, macchine assemblate e intere linee di produzione.

 

 

 

LM Staff

Related posts
Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi