';

Patente a punti per la sicurezza sul lavoro: la proposta dei sindacati

Patente a punti per la sicurezza sul lavoro: la proposta dei sindacati

Una sorta di patente a punti per la sicurezza sul lavoro, questa la proposta dei sindacati per l’introduzione di un nuovo sistema basato su una logica di sanzioni e incentivi.

Nel corso del dibattito tra le forze sindacali e i ministri del lavoro e delle politiche sociali è stata introdotta l’idea di una sorta di patente a punti per la sicurezza sul lavoro proposta dai sindacati. Un nuovo strumento che avrebbe lo scopo di incentivare le condotte virtuose e sanzionare le mancate congruenze con la legge.

Una patente a punti per promuovere la sicurezza nelle aziende

L’idea di una patente a punti per la sicurezza sul lavoro nasce dai sindacati come proposta per affrontare quella che ormai è considerata – numeri alla mano – una vera e propria emergenza nazionale. Frutto dell‘incontro tra le istituzioni e le rappresentanze sindacali del 23 settembre 2019, al centro il tema del lavoro, il quale richiede delle azioni concrete e mirate per mettere un freno alle preoccupanti statistiche riguardanti gli infortuni in Italia. Il nuovo strumento si dovrebbe imperniare su una nuovo sistema basato su incentivi e sanzioni atto a rivoluzionare il mondo del lavoro.

Nello specifico la patente a punti per la sicurezza sul lavoro proposta dai sindacati si inquadrerebbe come strumento di monitoraggio delle aziende le quali, se trovate in fallo, vedrebbero limitata o impedita la loro possibilità di accedere alle gare. Per quelle virtuose, invece sarebbero previsti premi e incentivi. Sul tavolo della discussione inoltre l’assunzione di nuovi ispettori e la necessità di potenziare la formazione, così come, più generalmente, di promuovere una politica di sicurezza, in termini di prevenzione e attuazione, capace di essere esaustiva e di garantire gli stessi standard a tutti i lavoratori.

L’idea della patente a punti per la sicurezza sul lavoro sembra promettente, ora resta solo da capirne l’attuabilità e gli sviluppi concreti.

LM Staff

Related posts
Leave a reply

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi