';

Segnaletica di sicurezza: il significato dei cartelli

Segnaletica di sicurezza: significato dei cartelli

La segnaletica di sicurezza è uno strumento importante nei luoghi che si avvale di cartelli e pittogrammi con diversi significati e funzioni.

La segnaletica di sicurezza ha la funzione, in riferimento a un luogo, una lavorazione, una situazione o uno strumento, di fornire un’informazione, un avvertimento o una prescrizione in termini di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro. Col fine di assolvere a tali funzioni è previsto l’uso di cartelli e segnali di diverse tipologie, i quali assumono un differente significato in base a forma, colore e contenuto grafico.

Definizione e normativa

La definizione di segnaletica di sicurezza è fornita dalla normativa di riferimento sul tema, ossia il D.Lgs. 493/96 (attuazione della direttiva 92/58/CEE) il quale la inquadra come un mezzo di prevenzione e protezione dei lavoratori da impiegare in tutte le condizioni in cui siano presenti pericoli non controllabili né con sistemi di tipo tecnologico, né con l’adozione di interventi di tipo organizzativo e procedurale.

Colori e significato dei cartelli

Il significato dei cartelli della segnaletica di sicurezza, oltre al contenuto riportato, si avvale di colori capaci di fornire, già a un primo sguardo, le informazioni necessarie ai soggetti presenti nei luoghi di lavoro. I colori utilizzati sono quattro: Rosso, Giallo, Blu e Verde, a individuare diverse funzioni e tipologie di informazioni.

Rosso
  • Divieto: con lo scopo di evitare l’attuazione di comportamenti potenzialmente pericolosi.
  • Pericolo e Allarme: ad indicare dispositivi di arresto o interruzione di emergenza (Alt) o per evidenziare pericoli.
  • Antincendio: per identificare e mettere in evidenza la presenza di attrezzatura e dispositivi.
Giallo
  • Avvertimento: a indicare situazioni in cui è richiesta particolare attenzione o sono necessarie verifiche.
Blu
  • Prescrizione: con la finalità di fornire informazioni in merito a comportamenti da seguire o dispositivi di sicurezza da utilizzare.
Verde
  • Salvataggio e soccorso: per indicare i percorsi e le vie d’esodo da seguire nelle situazioni di emergenza, le postazioni di raccolta e i locali con finalità di sicurezza.
  • Situazione di sicurezza: a indicare che la situazione o la zona è in una condizione di normale sicurezza.

Va inoltre evidenziato che anche la forma dei cartelli svolge una precisa funzione nell’attribuzione del loro significato. I cartelli che esprimono divieto o obbligo e prescrizione (Rossi e blu) sono di forma rotonda; i cartelli che esprimono avvertimento e pericolo (Gialli) sono di forma triangolare; mentre i cartelli inerenti le informazioni antincendio, il salvataggio e il soccorso, o con semplice finalità informativa sono di forma rettangolare.

L’utilizzo di colori, forme e illuminazione per definire il significato dei cartelli di sicurezza sfrutta il primato sensoriale della vista, senso attraverso il quale gli esseri umani sono in grado di recepire informazioni in maniera immediata e precisa.

I principi di una segnaletica di sicurezza efficace

La segnaletica di sicurezza per essere efficace deve possedere due principali caratteristiche, essere: rapida e facilmente interpretabile. Affinché questo sia possibile vi sono delle buone prassi da seguire:

  • Utilizzare la giusta quantità di segnali;
  • Non utilizzare segnali contraddittori;
  • Mantenere la segnaletica visibile;
  • Definire un progetto generale coerente.

La progettazione della segnaletica di sicurezza in un luogo di lavoro non può solo affidarsi ai cartelli con il loro significato ma deve tenere conto delle caratteristiche dell’ambiente e delle attività in esso svolte. L’obiettivo ultimo deve essere quello di fornire ai lavoratori uno strumento ulteriore per la loro sicurezza e tutela.

LM Staff

Related posts

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi